Materie: mediazione ante causam

Si deve ritenere che, ai fini della condizione di procedibilità, già nel corso del primoSi deve ritenere che, ai fini della condizione di procedibilità, già nel corso del primo incontro, dopo aver concluso la fase dedicata all’informativa delle parti, si debba procedere ad

LEGGI TUTTO

Materie: mediazione delegata

Le parti devono partecipare alla mediazione disposta dal giudice; l’Le parti devono partecipare alla mediazione disposta dal giudice; l’eventuale ingiustificata mancata partecipazione alla procedura potrà esserevalutata dal giudice ai fini della decisione, nonché ai fini del regolamentodelle spese di lite, ed anche, eventualmente, ex art. 96 comma cpc.

Scarica sentenza

La Corte Costituzionale con sentenza n. 97 del 18 aprile 2019 dichiara la legittimità costituzionale del d.l. n. 69/2013 che ha reintrodotto l’obbligatorietà della mediazione ed apportato modifiche quali l’obbligatorietà dell’assistenza dell’avvocato e la gratuità del primo incontro.
Non sussiste violazione del principio di uguaglianza nel raffronto tra mediazione e negoziazione assistita.

Scarica sentenza

Materie: spese condominiali, termine impugnativa delibera

La proposizione della domanda di mediazione ha un effetto interruttivo e non sospensivo. Considerato il dettato normativo delineato dall'art . 1137 cod. civ., dall'art. 71 quater disp. att . cod. civ. e dall'art. 5 del del D.Lgs. 4 marzo 2010, n. 28 cod. civ., non è condivisibile l'indirizzo giurisprudenziale secondo il quale, in caso di fallimento della conciliazione, dal deposito del verbale negativo non decorra nuovamente per intero il termine di trenta giorni.

Scarica sentenza

Materie: Risarcimento danni, riduzione prezzo di vendita ex art. 1480 c.c.

Il requisito di procedibilità e’ soddisfatto se i fatti posti a fondamento dell’ istanza di mediazione siano gli stessi di quelli della domanda giudiziale, non rilevando, a tali fini l'esatta qualificazione giuridica della questione.

Scarica sentenza

Materia: Mediazione obbligatoria

Argomenti: Partecipazione in mediazione, delegabilità, procura sostanziale - Perfezionamento condizione di procedibilità.

Le parti devono partecipare alla mediazione assistite dai propri legali. Atto non strettamente personale e perciò delegabile ad altri, “anche” al proprio difensore purchè munito di

LEGGI TUTTO